giovedì 19 marzo 2015

Pensatori del Novecento



a cura di Nico Carlucci



In questa vicinanza si compie, se mai si compie, la decisione intorno a se e come Dio e gli dèi si neghino e resti la notte, se e come il giorno del sacro albeggi, se e come nell'albeggiare del sacro possano cominciare di nuovo ad apparire Dio e gli dèi.
Ma il sacro che solo è lo spazio essenziale della divinità.


Martin Heidegger, Lettera sull'Umanismo




 
 
U2, Every breaking wave

Nessun commento: